Seleziona una pagina
Logo ANED

L’Aned è l’Associazione nazionale ex deportati nei campi nazisti. I suoi aderenti sono i deportati sopravvissuti, i familiari dei deportati e coloro che intendono studiare e divulgare, soprattutto tra i giovani, la storia del fascismo, della Resistenza e delle deportazioni nei Lager nazisti. 

E’ un’associazione senza fini di lucro, eretta Ente morale con decreto del presidente della Repubblica italiana il 5 novembre 1968. La presidenza e la segreteria nazionale dell’associazione hanno sede nella Casa della Memoria di Milano. Esistono sezioni Aned in diverse città italiane.

L’associazione vive del contributo volontario dei suoi aderenti e amici e grazie a contributi pubblici e privati. Pubblica un giornale, “Triangolo Rosso” che viene spedito ai soci e agli abbonati, ed esce di norma 4 volte l’anno. L’Aned cura inoltre la pubblicazione di studi e ricerche sulla deportazione e aggiorna periodicamente l’edizione di alcune mostre fotografiche.

Secondo lo Statuto, gli scopi dell’Aned sono:

  • Riunire in fraterna solidarietà i deportati italiani e i familiari dei caduti
  • Avviare a concreta realizzazione il testamento ideale dei caduti
  • Valorizzare in campo nazionale e internazionale il grande contributo dei deportati alla causa della resistenza e affermare gli ideali perenni di libertà, di giustizia e di pace”
  • L’associazione inoltre “considera suo dovere far conoscere la storia della deportazione soprattutto ai giovani, ai quali è affidata la difesa della libertà e della democrazia“

Dal sito: http://www.deportati.it