Seleziona una pagina

Franz Ziereis nato il 18/05/1905 a Monaco, falegname specializzato, militante delle SS “reggimento delle unità di custodia” (teste di cuoio) della divisione di “Thungen” dal 1938. Titolare della spada d’onore delle RFSS (maresciallo SS). 

Dal febbraio 1938 fino al maggio 1945 è stato comandante del campo di Mauthausen e padrone assoluto di tutti i Lager dipendenti da Mauthausentutto che  sorgevano sul territorio austriaco. In questa veste si macchiò di orribili delitti contro migliaia di deportati da tutta Europa.

Fuggito con le altre SS del campo  alla fine della guerra, il 23 maggio 1945 fu arrestato ed interrogato dagli americani nella sua capanna di caccia in Spital am Pyhrn, dove per un tentativo di fuga fu ferito con due colpi d’arma da fuoco. A seguito di questo ferimento morì il 25 maggio 1945 nel 131mo ospedale d’evacuazione americano di Gusen.