Seleziona una pagina

Uomo bianco donna nera

Nelle colonie dell’Africa Orientale un italiano si poteva unire con una donna indigena (madama) con una sorta di contratto matrimoniale a termine (madamato), il vincolo si scioglieva al rientro in patria dell’uomo. Con le leggi razziali coloniali l’“accoppiamento con creature inferiori” viene proibito per evitare la nascita di figli meticci e per tutelare la purezza del sangue italico.