Seleziona una pagina

Quello italiano, come tutti i colonialismi, è stato violento, discriminatorio e razzista. Un razzismo diffuso nelle immagini, nei comportamenti e nelle prassi quotidiane già prima della proclamazione dell’Impero. Nel 1937, con l’emanazione delle leggi razziali coloniali, il razzismo viene istituzionalizzato. In Africa Orientale viene messo in pratica un sistema di hapartheid, con una netta separazione di vita tra bianchi e neri.